Benvenuti al mio blog bilingue di cucina casalinga / Bienvenidos a mi blog bilingüe de cocina casera

lunedì 3 gennaio 2011

Empanadas criollas




TANTISSIMI AUGURI DI BUON ANNO A TUTTI! Come avete passato le feste? Spero vi siate divertiti! Avete mangiato troppo? io siiii!

Oggi il post sarà lungo per che parleremo de las empanadas, una specie di calzoncini di masa farciti con diversi ripieni, ed è un piatto tipico del mio paese d’origine (Argentina), ma so che si mangia anche in Uruguay, Paraguay, Chile, Peru e altri paesi del Sudamenrica. Le trovavo anche a modo di “tapas” in Spagna, dove una volta abitavo…

Nella mia amata Argentina il ripieno può variare dipende della regione in cui ci si trova, ad esempio: nella provincia di Buenos Aires e dintorni la preferita è quella ripiena di carne di manzo, oppure pollo o prosciutto cotto e formaggio.

Se ci spostiamo al nord Argentino, troveremo las empanadas ripiene di carne ma anche di pesce come il Dorado Anche di carne con uva passa dentro!!!

Quelle della provincia di Salta e Jujuy sono di carne tagliata pezzettini col coltello, patate a dadini e uova sode. A Santiago del Estero possiamo trovare dentro dell’empanada de carne anche i piselli!!!

Devo dire anche che il ripieno dipende anche della disposizione di carne della zona, (non potete immaginare quanti paesini sperduti ci siano, dove, ad esempio, il treno arriva una volta la settimana) quindi possiamo anche trovarle ripiene di struzzo, maiale, etc.

La massa può prepararsi tranquillamente a casa, mia cognata Susi lo fa, io sono un po’ pigrona e compro la pasta sfoglia in panetto, quella che stendiamo ed è pronta per tagliarla a dischetti.

Le mie preferite sono di carne, e quelle che preparava mia madre per la domenica di pasqua con tonno e uova sode, come ben sapete per Pasqua non si mangiano carni rosse, lei le cuoce fritte con metà d’olio e metà di strutto, una bomba calorica!!!!!

Poi ADORO las empanadas dulces, ripiene con dolce di batata oppure con dolce di membrillo (dolce di mela cotogna) e spolverizzate con zucchero gnammmmm.

Le varietà anche cambiano dipende dal paese sudamericano in cui ci troviamo, ma li non posso parlare troppo per che non conosco ma se qualcuno volessi collaborare e indicare un ripieno tipico sarei molto grata!!!

INGREDIENTI:

500 g di carne macinata (io uso metà vitello, metà maiale per che mi sembra più saporita)

1kg di pasta sfoglia da stendere.

2 cipollotti

1 foglia d'alloro.

1 cucchiaio raso di passata di pomodoro (opzionale, ma da colore bello alla carne)

1/2 dado per far brodo di verdure.

1/2 tazza di olive verdi snocciolate e tagliate a rondelle.

2 o 3 uova sode.

sale, pepe q.b.

Spezie

Fate soffriggere la cipolla tritata, quando la cipolla diventa trasparente aggiungere la carne insieme alla foglia d'alloro ed al dado di brodo, e mescolare per che non si formino "palline" la carne deve essere ben sbriciolata, cucinarla a fuoco basso cosi la carne lascia più "sughetto"; quando sarà cotta condirla con tutto ciò che vi piace ma senza esagerare per che la carne perde sapore. A me piace con sale, pepe, origano, basilico essiccato, aji molido y pimenton(condimenti argentini). A questo punto aggiungete le olive e le uova sode tritate


Stendete la pasta sfoglia e tagliate i dischetti di pasta, aggiungete in mezzo di ogni dischetto una cucchiaiata di carne.


Bagnate i bordi della pasta con un po d’acqua aiutandovi con un dito e chiudete la empanada a forma di mezzaluna.

Una volta che avete finito di riempirle tutte potete cuocerle in due modi diversi.

  1. Fritte in abbondante olio bollente (le mie preferite!!)
  2. Oppure al forno spennellate con un uovo sbattuto, ovviamente cosi sono meno caloriche!

Baci baci!


EMPANADAS CRIOLLAS:

FELIZ ANO NUEVO A TODOS!!! Como pasaron las fiestas? Se divirtieron? Comieron mucho? Yo siiii!

Hoy les hablo de empanadas, para la version en espanol tratare de hacer la traduccion mas breve ya que creo que todos conocemos que cosa son las empanadas... Es un plato tipico de mi pais (Argentina) pero tambien se encuentra en diferentes paises del Sudamerica y tambien en Espana.

El relleno tipico es carne de vaca picada, con huevo duro y aceitunas o las de jamon y queso que adoran los nenes, pero depende de la provincia donde nos encontremos hallaremos su “empanada doc”, con un relleno particolar, por ejemplo, en las provincias del norte como Misiones y Corrientes de donde es oriunda mi familia paterna se encuentran de carne, pero tambien de pescados como el dorado o surubi. En la prov de cordoba las encontraremos de carne con la pasa de uva adentro, en Salta y Jujuy mordiendo la empanada encontraremos un relleno de carne de vaca cortada a cuchillo con pedacitos de papa hervida y huevo duro... el relleno depende muchisimo tambien de la zona en que nos encontremos, mi pais es enorme donde hay tantas zonas alejadas donde por ejemplo el tren llega solo que una vez a la semana asi que las podemos encontrar ellena de avestruz, frutos de mar, cerdo etc.

Tambien encontraremos la version dulce de las empanadas, rellenas con dulce de batata o dulce de membrillo que yo particolarmente ADORO!

Si algie conoce otros rellenos para enriquecer mi post agradeceria mucho un comentario a proposito ;-)

La masa se puede preparar tranquillamente en casa , pero yo que soy bastante plaga para amasar compro la pasta de hojaldre (en Italia no venden las tapas de empanadas pronta lamentablemente..) y la estiro con el palo de amasar.

Ecco mis empanaditas de carne:

Para el relleno.

500 g de carne picada, 2 cebollitas de verdeo, 1 hoja de laurel, 1 cucharada de pure de tomates (opcional, me gusta el color que da a la carne), ½ cubito para hacer caldo, ½ taza de aceitunas verdes descarozadas y cortadas a rueditas, 2 o 3 huevos duros, sal pimienta y aji molido

Freir la ccebolla picada, cuando la cebolla es trasparente agregar la carne picada, junto al laurel y al cubito, mezclar para que no se formen pelotitas con la carne. Cocinar la carne a fuego bajo asi la cebolla hara que la carne haga tanto “juguito”. Cuando sera casi cocida agregar los condimentos que les gusten sin exagerar, yo le pongo albahaca,oregano, pimienta, sal, aji molido y pimenton.

Agregar los huevos duros picados y las aceitunas y dejar enfriar.

En tanto estirar la masa con la ayuda del palo y cortar la pasta en discos.

Poner dentro de cada disco una cucharada de relleno, banar los bordes con agua y cerrar la empanada a medialuna.

Freirlas en abundante aceite caliente o al horno pinceladas con huevo batido, en este modo son menos caloricas.

Besitos a todos!

16 commenti:

pasticciona ha detto...

mamma mia che bontà..
buon anno anche a te!!

ranapazza65 ha detto...

Che bella ricettina argentina, con la carne slurp!!
chissà che bontà bella fritta!!
baci Anna

Sil - Simplemente cocinera ha detto...

Hola Lalu!!! Pero que ricas las empanadas verdad? Aqui tampoco no faltan nunca y voy variando con los rellenos. Cada tanto las hago fritas no muy seguido para cuidar la salud, pero son indiscutiblemente las màs sabrosas, coincido con vos. Te mando un besote grande para vos y tu familia. A ver si logramos vernos cuando el clima sea un poquito màs amable! Sil

Puffin ha detto...

Ciao cara, ho assaggiato le empanadas in occasione di una cena preparata da un mio collega a rgentino....non ricordo di quale carne fosse il ripieno, quello che ricordo è che erano buonisisme e facemmo tutti il bis!! complimenti per la bella ricetta e tanti auguri per il nuovo anno! baci

Betty ha detto...

ma sai che non le ho mai mangiate?
segno tutto, vorrei provare, grazie per la ricetta!
buon lunedì e Felice 2011!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

meno male che stanno volando via le feste io alvoro il doppio in questi gironi:D cmq deliziosi questi panzarotti ops impanadas ma a napoli li chiamiamo panzarotti:D!!bacioni imma

Mai ha detto...

Tengo fijación por las empanadas criollas, las adoro y aunque casi todas las recetas que encuentro son parecidas , cada vez que encuentro una la hago, me encantan con carne y aceitunas, no dudaré en hacer esta tuya , seguro que veo los ángeles.
Feliz año nuevo y un fuerte abrazo

Vanessa ha detto...

Devono essere ottime!...complimenti!

Stefania ha detto...

Molto gustosa questa tua ricetta, bravissima e felice anno nuovo anche a te ciao

Imperatrice ha detto...

una vera delizia
un bacio

Claudia ha detto...

Que ricas que se ven!!!
Feliz año!!
besitos

Elena ha detto...

Hanno un aspetto invitante e saranno pure buonissimi! Sono arrivata per caso sul tuo blog e mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori in modo da non perdermi nulla... mi piace molto, soprattutto la scoperta di una cucina diversa dalla mia.
Un abbraccio

Lalu ha detto...

PASTICCIONA: grazie mille cara! Un bacione!

RANAPAZZA: a me piacciono di piu fritte! Un bacione Anna!

SIL: yo vario poco el relleno por que aca las aman de carne, pero a mi me encantan con el atun!!! .espero de poder visitarte cuando el tiempo sea mas clemente, la verdad que este frio es terrible! Un besote enorme lida!

PUFFIN: ciao cara! Sono contenta che ti siano piacutte e puoi variare il ripieno con gli ingredienti che ti piaciono di piu. Un bacione e auguri anche a te!

BETTY: ciao carissima, assaggia e vedrai, una tira l’altra! Auguri anche te! Baci baci!

DOLCI A GO GO: ciao Imma! Si, lo so, infatti dicono che las empanadas siano di origine italiana…un bacione enorme e tantissimi auguri di buon anno!

MAI: yo tambien, las adoro! A mi me encantan con aceitunas verdes y huevo duro!!! Besos!

VANESSA: grazie mille! Baci

STEFANIA: grazie mille Stefania, auguroni di nuovo!

IMPERATRICE: Grazie mille cara, baci anche a te!

CLAUDIA: gracias bonita, mucca felicidades para vos tambien

Lalu ha detto...

ELENA: grazie mille cara Elena, è un piacere conoscerti! un bacione enorme!

Anonimo ha detto...

Ho appena scoperto il tuo bel blog pieno di ricette invitanti e golose.
Mi è molto piaciuto il tuo post sulle empanadas. Sono stata l'anno scorso per un mese nel tuo meraviglioso paese e ho mangiato tantissime empanadas in tanti posti diversi, le migliori (a mio parere) a Cafayate...
Vorrei tanto poterle rifare a casa. Chi meglio di un'argentina più avere la ricetta giusta! Mi potresti indicare la ricetta della massa? Magari riuscirei a ricreare il sapore di quel viaggio!
Grazie!
Simona

Lalu ha detto...

SIMONA: ciao! è un piacere conoscerti, scusa il mio ritardo nella risposta ma sono senza pc purtroppo... qui ti lascio una ricetta infallibile di una mia amica spero tanto che ti piaccia. Grazie mille per la tua visita e se hai bisogno puoi sempre contattarmi per mail a ricottaemiele@gmail.com Un bacione e a presto!


800 gr. di farina di grano tenero 00
200 gr. di strutto o burro o margarina
5 gr. di sale
200 cc. di acqua tiepida

Mettere a fontana la farina. Aggiungere lo strutto (o burro o margarina) a temperatura ambiente e il sale. Impastare aiutàndosi con del acqua che dovrà essere aggiunta un po' alla volta. Dovete ottenere una palla liscia ed elàstica che lasciarete riposare in frigo per mezz'ora. Il suo alto contenuto di grasso, fasìcche abbia bisogno di una temperatura fresca per lavorarla.

Dopo la si stira, come se dovete fare "la pasta fresca" e la si taglia a cerchi di 15 cm. circa.

Related Posts with Thumbnails