Benvenuti al mio blog bilingue di cucina casalinga / Bienvenidos a mi blog bilingüe de cocina casera

lunedì 6 luglio 2009

Gelato alla pesca e vodka e Gelato alla banana e grappa, senza gelatiera





Moooolti anni fa , quando ero piccolina, mia mamma d’estate mi preparava sempre il gelato, anche se noi non abbiamo mai avuta la gelatiera. Adesso che ho un bimbo piccolo fanatico dei gelati mi sono detta, perché non fare anche per lui i gelati? E dopo qualche tentativo ci sono riuscita. Ho cominciato con una ricetta postata su al femminile,per una forumina chiamata kimberlyn,lei aveva postato una ricetta base per gelati alla frutta per gelatiera (Frutta a piacere frullata 300 gr, 150 ml latte , 125 gr zucchero, 150 ml panna)
Ma come avete già letto io la gelatiera non c’è l’ho, quindi dopo due tentativi falliti ho modificato la sua ricetta ottenendo un risultato strepitoso:

GELATO ALLA BANANA E GRAPPA


Ingredienti:

1 banana grande
200 ml di latte intero
200 ml di panna
150 g di zucchero
Un goccetto di grappa
Mezza fialetta di aroma vaniglia
Frullare la banana tagliata a pezzettini insieme al latte e lo zucchero. Montare a neve ferma la panna insieme a un cucchiaino di zucchero e mezza fialetta di aroma vanillina.
Versare il composto de la banana dentro la panna montata insieme a un goccetto di grappa, e mescolare lentamente fino a che il composto diventerà omogeneo.
Mettere in freezer il gelato dentro un contenitore con coperchio.
Dopo un ‘ora tirar fuori il gelato e frullarlo fin che il tutto diventerà cremoso. Rimettere il gelato in freezer. Ripetere questa operazione per tre volte.
Dovrete toglierlo del freezer mettendolo in frigo almeno un’ora prima di mangiarlo. Io che mi dimentico sempre lo lascio fuori dal freezer 15 minuti prima di mangiarlo a temperatura ambiente.

GELATO ALLA PESCA E VODKA

Ingredienti:

2 pesche grandi
200 ml di latte intero
200 ml di panna
150 g di zucchero
Un dito di liquore di vodka alla pesca
Mezza fialetta di aroma vaniglia

Frullare le pesche tagliate a pezzetti insieme al latte e lo zucchero
Montare a neve ferma la panna insieme a un cucchiaino di zucchero e la mazza fialetta di aroma.
Versare il composto di pesche dentro la panna montata insieme a un dito di vodka alla pesca. Mescolare tutto fin che il composto diventerà omogeneo.
Mettere in freezer il gelato dentro un contenitore con coperchio.
Dopo un ‘ora tirar fuori il gelato e frullarlo fin che il tutto diventerà cremoso. Rimettere il gelato in freezer. Ripetere questa operazione per tre volte.
Dovrete toglierlo del freezer mettendolo in frigo almeno un’ora prima di mangiarlo. Io che mi dimentico sempre lo lascio fuori dal freezer 15 minuti prima di mangiarlo a temperatura ambiente
Buon appetito!!!!

Cuando era chiquitita, mi mamma en verano me preparava siempre el helado,sin la maquina para hacer el helado (no se si en espanol tiene nombre, si alguine lo sabe me lo dice? Gracias) Ahora que tengo un bebe fanatico de los helados decidi de provar a hacerlos Empece con una receta base publicada en el sitio de al femminile (version italiana de en femenino) para helados a la frutta para maquina de helado (300 g de frutta frullada, 150 ml de leche, 150 ml de crema, 125 g de azucar). Despues de dos tentativos fallados encontre la receta justa:

HELADO DE BANANA Y GRAPPA

Ingredientes:

1 banana grande, 200 ml de leche entera, 200 ml de crema, 150 g de azucar, 1 cucharadita de esencia de vainilla, un chorrito de grappa.

Frullar en el mixer o licuadora la banana cortada a pedazitos junto con la leche y el azucar. Montar a nieve la crema con una cucharadita de azucar y la esencia de vainilla. Unir el preparado de banana a la crema junto con el chorrito de grappa y mezclar todo hasta que el preparado sera homogeneo.
Poner en un bol con tapa en el freezer por una hora. Pasada la hora sacar del freezer y frullar el helado, poner de nuevo en el freezer. Repetir el procedimento por tres veces.
Sacar el helado del freezer almenos una hora antes de comerlo poniendolo en la heladera.
Si son distraidos como yo, que me olvido siempre, yo lo dejo a temperatura ambiente por 15 minutos y despues gnammmm

HELADO DE DURAZNO A LA VODKA

Ingredientes:

Dos durano grandes, ml de leche entera, 200 ml de crema, 150 g de azucar, 1 cucharadita de esencia de vainilla, un chorrito de licor de vodka al durazno.
Frullar en el mixer o licuadora los duraznos cortados a pedazitos junto con la leche y el azucar. Montar a nieve la crema con una cucharadita de azucar y la esencia de vainilla. Unir el preparado de duraznos a la crema junto con el chorrito de licor y mezclar todo hasta que el preparado sera homogeneo.
Poner en un bol con tapa en el freezer por una hora. Pasada la hora sacar del freezer y frullar el helado, poner de nuevo en el freezer. Repetir el procedimento por tres veces.
Sacar el helado del freezer almenos una hora antes de comerlo poniendolo en la heladera.
Si son distraidos como yo, que me olvido siempre, yo lo dejo a temperatura ambiente por 15 minutos y despues gnammmm

18 commenti:

Micaela ha detto...

dev'essere buonissimo questo gelato, molto originale!!! Prendo nota!

carina ha detto...

te pasaste con el helado !!!sos una genia!! Pato sicuramente sarà molto contento della sua mamma!!! besos!!!

Solema ha detto...

Siccome, non ho la gelatiera questo gelato è mioooooooo!!!

Claudia ha detto...

Ma che buono slluuurppppp!!!!Io mi sto consolando con i vostri gelati.. non ho la gelatiera io per farli.. baci baci

Mary ha detto...

Che buoni entrambi i gelati!

Luca and Sabrina ha detto...

Ti sono riusciti benissimo questi due gelati e volevamo complimentarci per gli abbinamenti che hai fatto, su tutti il gusto banana e grappa. Anche senza gelatiera hai fatto un capolavoro!
Baciotti da Sabrina&Luca

mariolina48 ha detto...

Ciao, bella!!
e' proprio buono quel gelato!!!
Hai ragione!!!!
Prova così anche il sorbetto!!!!
Un bacione
Mariolina

manu e silvia ha detto...

Interessanti questi gelati alcolici! da provare insomma!!
un bacione

Mirtilla ha detto...

ma buono davvero!!!
brava ;)

~Lexibule~ ha detto...

J'en ai l'eau à la bouche juste à regarder tes sublimes photos:) Ton blog est vraiment Magnifique!!

Bon mercredi à toi;) xxx

Stefania ha detto...

Purtroppo la mia raccolta è scaduta il 27 giugno, mi spiace che il tuo gelato non possa farne parte.
Grazie però per avermi fatto conoscere il tuo blog, è molto bello.
ciao
Stefania

Betty ha detto...

Ciao Lalu come stai?
bene bene bene questa ricetta mi casca a pennello, nemmeno io ho la gelatiera e mi son sempre chiesta come fare il gelato senza, ecco la risposta!
Grazie Lalu proverò anchio a farlo, baci.

FeF ha detto...

neanche io ho la gelatiera ma sto imparando a farli senza, prendo nota anche dei tuoi che mi piacciono tanto :))
bacioni
Fiorella

Claudia ha detto...

Laura esto se ve ... genial !!! ya te copie la receta!
Besos

PD ya te mudaste???

clamilla ha detto...

Ciao!
Ti scrivo per proporti di partecipare ad un contest culinario organizzato dal sito di cucina Giallo Zafferano
Il titolo è Ricette sotto l'ombrellone ed i giurati che decreteranno i vincitori sono nientepopodimenochè Alessandro Borghese e Sergio Maria Teutonico.
ti lascio il link per il regolamento:
http://forum.giallozafferano.it/sapore-di-sfida-iii-ricette-sotto-lombrellone/
Puoi partecipare anche come blogger....ti aspettiamo!
puoi richiedere il modulo di adesione per i blogger al mio indirizzo mail:
martinaspinaci@gmail.com

Mammazan ha detto...

Questa ricetta è adatta a me che non posseggo la gelatiera!!!
Prendo nota...
baci

Virginia ha detto...

Ho postato anch'io qualche giorno fa il gelato che mi faceva la mia mamma. Seppur fatto senza gelatiera era il gelato più buono che io avessi mai mangiato!

Sonia Herrero ha detto...

qué rico! en español la máquina creo que se llama heladera :)
besos

Related Posts with Thumbnails